Whole School: 21/09/2018 (Italiano)

Cari Genitori

Benvenuti alla seconda newsletter/blog che in questa edizione è arricchita dei contributi delle nostre coordinatrici didattiche. Vi invito a leggere gli articoli specifici sui programmi PYP, MYP o DP nella sezione Curriculum Corner. Abbiamo avuto le prime riunioni tra genitori e insegnanti delle varie sezioni, i primi workshops introduttivi sui programmi, gli orari delle varie classi sono definiti, così come l’uso dei vari spazi scolastici, siamo ora pronti a far decollare i nostri studenti con un anno scolastico ricco di sfide e iniziative.

Dopo due settimane di scuola abbiamo ormai attivato molteplici attività collaterali alle lezioni curriculari: le assemblies settimanali nella sezione Primary e i clubs sportivi dopo la pausa pranzo. Nella sezione Secondary abbiamo dato avvio  ai nuovi corsi chiamati “Extended “che includono teatro, judo, basketball, pallavolo, soccer, coro, rock band, giornalismo, scrittura creativa, laboratorio Fashion e Design,  CAS e Service as Action, MUN (Modulo delle Nazioni Unite) e ai corsi chiamati “Enrichment”che offrono club di lettura , supporto di matematica o extra matematica, club di abilità di studio, Global issues, scacchi, gruppi di studio collaborativo. I nostri studenti hanno potuto iscriversi liberamente ai corsi /clubs preferiti in programma tutti i giorni subito dopo la pausa pranzo e prima delle lezioni pomeridiane.

I clubs dopo scuola opzionali, di cui è stata offerta una lezione di prova la scorsa settimana, sono ancora in stand-by poiché nessuno ha raggiunto il numero minimo di studenti per poter essere attivato. Vi invito a contattare Mr. Hutchison clubs@iscomo.com.

Una comunità scolastica basata sui valori della fiducia e dell’empatia, della responsabilità e del rispetto, questo è il tema che coinvolgerà tutti in questo anno scolastico. Tanto per iniziare, la prossima settimana saremo stimolati a riflettere sul tema del Bullismo e quindi ad attivare le migliori disposizioni personali per mettere in evidenza cosa significa instaurare relazioni basate sulla fiducia e sul rispetto.

Ringrazio tutti i genitori del PTA che hanno già dedicato tempo prezioso alla scuola e che hanno organizzato la bellissima iniziativa social di stasera presso la Cassinazza.        Conto di vedere tutti voi in questa bella occasione comunitaria e vi auguro un sereno weekend.

Emanuela Ferloni

Settimana Contro il Bullismo

La prossima settimana tutti gli studenti, nelle diverse fasce d’età verranno coinvolti in attività volte a riconoscere e riflettere sulle diverse manifestazioni di bullismo. Ma qual è la posizione della scuola in proposito?

L’International School of Como ha una policy  chiara contro il bullismo per assicurare che tutti gli stakeholders (studenti, genitori, staff e uffici) comprendano quale sia la definizione generale di bullismo e quale sia la risposta collettiva della comunità. La policy anti-bullismo copre tutti gli aspetti della vita scolastica e tutti gli stakeholders senza eccezione, per assicurare che tutti coloro che lavorano nella scuola possano godere di un ambiente di apprendimento sicuro e positivo.

La policy anti-bullismo è strettamente collegata ai valori cardine di ISC, in particolare all’obiettivo di : Creare una comunità fondata sul rispetto, Incoraggiare azioni, servizio e responsabilità personale.

Per questo motivo è fondamentale che tutti i membri della comunità scolastica comprendano e rispettino la policy e attuino comportamenti esemplari in ogni situazione. Questo incoraggia e permette agli stakeholder di essere proattivi nel creare un senso positivo di comunità e responsabilità, in modo da ridurre al minimo le possibilità di atti di bullismo.

Modi di educare sul bullismo tramite il curriculum e il learner profile

Il curriculum della scuola, i programmi IB e il Learner Profile sono tutti mezzi per accrescere la consapevolezza sulla natura e le cause del bullismo e su come questo influenzi la vita dei singoli individui e delle comunità.

All’interno del programme of inquiry ci sono ad esempio specifiche units of inquiry che trattano il rispetto  per gli altri e per l’ambiente, e l’assunzione di responsabilità.

Assemblies, l’Homeroon time , iniziative di classe o di gruppo sono volte ad accrescere la consapevolezza sociale, così come il circle time, e lezioni condotte da specialisti possono avere un focus contro il bullismo. È importante che il bullismo sia affrontato a scuola in modo diretto e proattivo, all’interno del curriculum. Tutti gli insegnanti e gli specialists devono lavorare su questa area.
Un buddy system, cioè l’abbinamento a un compagno,  l’uso di tutor e sorveglianti nel playground sono risposte proattive per assicurare un clima positivo a scuola e per minimizzare le possibilità di bullismo. Il bullismo può avvenire in isolamento, quindi è importante che nessuno studente venga lasciato solo, fisicamente o mentalmente.

La risposta della comunità scolastica

La risposta di ISC al bullismo è coordinata e coerente: tolleranza zero verso atti di bullismo di qualsiasi tipo e immediata attuazione di procedure organizzate per affrontare eventuali episodi di bullismo. Questo include il supporto verso chi è vittima di bullismo e, quando appropriato, supporto e sanzione per chi ne è responsabile. Questo permette a tutti gli stakeholder di sentirsi sicuri e poter vivere la scuola, lavorare e apprendere in un ambiente sicuro, in cui ci sente sostenuti e protetti.

Rispetto per la Divisa Scolastica

Capture3.JPGCome avrete notato al mattino sono presente all’ingresso per l’accoglienza. Mi piace osservare i nostri studenti sia all’ingresso che all’uscita. Anche il non verbale del primo mattino o di fine giornata mi aiuta a conoscerli e capirli meglio.  In queste occasioni sto notando che alcuni studenti arrivano in ritardo oppure non rispettano la divisa scolastica o il dress code della scuola. Vi invito caldamente a rispettare le regole della scuola, partendo dagli orari.  L’arrivare in ritardo per la lezione arreca danno a tutta la classe e, se non è un’eccezione, è considerata una grave mancanza di rispetto.Tutti i ritardi vengono registrati e saranno conteggiati in pagella.

Perché è importante aderire al dress code della scuola? Non è solo per il rispetto delle regole comunitarie, che di per sé sarebbe già un sano motivo educativo, ma è anche legato al senso di appartenenza al gruppo e uno stimolo a concentrarsi sull’apprendimento evitando distrazioni inutili. La divisa scolastica è poi fondamenta-le durante le uscite didattiche. Vi ricordo che oltre alle polo, magliette e felpe con il logo della scuola, è prescrittivo indossare pantaloni o gonne di colore navy blue, se non sono quelli forniti dalla divisa scolastica. Per le bambine non sono ammesse calze variopinte e con fantasie.

Monitoreremo il pieno rispetto del dress code di tutti i nostri studenti. Nel caso di inadempienza i genitori saranno tempestivamente avvisati e nei casi di recidiva gli studenti saranno rimandati a casa per il cambio. Confido nella vostra piena collaborazione a sostegno della nostra comunità scolastica.

Collaborazione con centro sportivo ERACLE

Capture1Sono davvero lieta di poter dare avvio ad una collaborazione con il prestigioso centro sportivo ERACLE di San Fermo.

La proposta è relativa all’iscrizione annuale dei bambini e comprende il corso sportivo e il transfer con pullman dall’International School a Eracle Sports Center con anche un accompagnatore, incaricato del controllo dei bambini dal momento della partenza del pullman sino alla consegna all’interno del centro sportivo. Le discipline che possono essere frequentate sono le seguenti: nuoto, calcio, karate e yoga.  Il servizio potrà essere attivato al raggiungimento di una soglia minima giornalira di partecipanti, indipendentemente che poi siano interessati a frequentare i corsi di nuoto, calcio, ecc..

La responsabile Marketing e Comunicazione Attività Sportive del centro sarà con noi Venerdì 28 Settembre alle ore 8.50 in modo da poter meglio illustrare le opportunità sportive e il servizio offerto.  È una bellissima opportunità , non mancate!

Sulle Piste da Sci con Giorgio Rocca

Capture

Quando ancora stiamo godendo delle belle temperature estive, potrebbe sembrare  fuori luogo parlare di settimana bianca.  Eppure la macchina organizzativa delle prenotazioni ce lo impone. Da anni beneficiamo della collaborazione con il famoso sciatore Giorgio Rocca e la sua scuola di sci.  Mercoledì 3 Ottobre dalle ore 9.00 alle 10.00, sarà di nuovo con noi per illustrarci la bellissima iniziativa di una settimana bianca nella pausa di Febbraio. So che un affezionato gruppo di nostre famiglie aspetta di ricevere il programma di quest’anno. I genitori interessati a ricevere informazioni, sono invitati a partecipare alla riunione con Mr. Rocca che si terrà in palestra.

Commissione Mensa

I genitori del PTA ci hanno comunicato i rappresentanti dei genitori per la Commissione Mensa: Mrs. Giovanna Novati(G7 e G11),  Mrs. Fugazzi (G6 and G8)  Ms. Rivera Ruiz (G6 – G10) e Ms Trombini (Transition e Grade 1). Farà parte della commissione un membro del Leadership Team, un insegnante e un responsabile della ditta Serenissima.

Il ruolo della commissione mensa è principalmente quello di visionare i menu e le indicazioni fornite dall’ASL, promuovere iniziative di educazione alimentare, raccogliere pareri e suggerimenti che possano contribuire a migliorare la sana e corretta alimentazione dei nostri studenti. I rappresentanti della Commissione possono anche osservare i momenti del pranzo a scuola.

Corsi di Lingua Inglese per Genitori

Sono lieta di potervi riproporre i corsi di Lingua Inglese per i genitori che avevamo temporaneamente sospeso per mancanza di classi disponibili in orario scolastico. Il corso sarà tenuto da Ms. Fabiola Viti, una professionista bilingue, specializzata nell’insegnamento agli adulti (in possesso del CELTA Teaching Certificate), laureata in economia presso la University of Westminster London  e diplomata interprete presso  il Goldsmiths College London.  Se interessati al corso, vi consiglio di visitare il suo sito  www.e3comms.com.  Riceverete in una mail specifica i dettagli dei programmi, dei possibili giorni e orari e relativi costi. Ms. Viti collaborerà con noi in qualità di professionista esterna, gli aspetti organizzativi ed economici verranno gestiti direttamente da lei.

Ms. Viti sarà a ISC per una presentazione dei corsi e per rispondere alle vostre domande Giovedì 27 Settembre alle ore  15:00.  Al fine di predisporre un luogo adeguato all’incontro, vi chiedo cortesemente di confermare la vostra presenza al nostro front desk o direttamente a Ms. Viti  info@e3comms.com